Perché imparare e formarsi in Europa. Dal 5 al 9 novembre la Settimana Europea delle Competenze Professionali

Dal 5 al 9 novembre si svolgerà a Vienna la Settimana Europea delle Competenze Professionali organizzata dalla Commissione europea e dalla Presidenza austriaca del Consiglio dell’Unione Europea con eventi,...

Dal 5 al 9 novembre si svolgerà a Vienna la Settimana Europea delle Competenze Professionali organizzata dalla Commissione europea e dalla Presidenza austriaca del Consiglio dell’Unione Europea con eventi, seminari e conferenze organizzati in tutta Europa.

E’ il terzo anno consecutivo che viene realizzato questo evento, che ha lo scopo principale di spiegare come scoprire di più sulle opportunità che si possono trovare nel settore dell’istruzione e formazione professionale.

L’evento è pensato anche per sensibilizzare persone di tutte le età a conoscere questi percorsi e per mettere in evidenza il ruolo fondamentale che la formazione professionale ricopre sostenendo lo sviluppo delle competenze, la promozione dell’innovazione e la scoperta del potenziale creativo e innovativo di ogni individuo.

Valorizzare il capitale umano, creare occupazione qualificata, sviluppare le diverse competenze anche specifiche, rafforzare la consapevolezza in tutti gli individui, giovani e non solo, di quanto un’esperienza di formazione professionale all’estero può essere importante e rilevante in ogni aspetto della vita di ognuno di noi… queste sono solo alcune delle ricadute che un’esperienza di questo tipo porta con sé.

Conoscere e approfondire le lingue straniere, entrare in contatto con le culture dei Paesi ospitanti, equivale ad aprire i propri orizzonti, creando terreno fertile per la crescita del singolo individuo, delle proprie competenze professionali e personali utili all’acquisizione di qualifiche e specializzazioni richieste sempre più dal mercato del lavoro e dalla società.

Ancor più in questo momento di grandi cambiamenti e trasformazioni sociali e personali, partecipare a un progetto di formazione professionale acquista sempre più rilevanza e risulta essere fondamentale leva di sviluppo per il presente e per il futuro di tutti.

All’impatto indiscutibile sul piano personale, professionale e emotivo che questo tipo di esperienze porta con sé e riesce a far vivere, si aggiunge la grande opportunità di acquisire la certificazione ECVET (European Credit system for Vocational Education and Training), che è il sistema europeo di trasferimento di crediti per l’istruzione e la formazione professionale, istituito per agevolare il riconoscimento e il trasferimento dei risultati di apprendimento nel percorso di acquisizione di una qualificazione.

I documenti ECVET vanno a rafforzare e a certificare a livello europeo le competenze e i risultati ottenuti, dando un valore aggiunto notevole a coloro che partecipano a questo tipo di percorsi.

Dunque promuovere la mobilità, l’occupazione e la comprensione interculturale, l’apprendimento delle lingue per ogni individuo sono e restano le priorità di tutte le istituzioni e le organizzazioni che lavorano in questo ambito e che si occupano di formazione in mobilità.

Categories
Learning by moving_Italiano

Laureata in lettere moderne, con la passione per la cultura classica, i gialli e gli animali. Un paio di anni fa ha ‘adottato’ a distanza un meraviglioso bimbo etiope di 5 anni di nome Emmanuel, a cui pensa tutti i giorni e a cui augura una vita felice e serena. Vive a Potenza, dove passa le sue giornate con la sua famiglia in compagnia di Miss Marple, Jessica Fletcher e tanti cani e gatti.

No Comment

Leave a Reply

*

*




banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine
banner magazine

RELATED BY