E-learning: lezioni di Leadership dal professor Keating

“Ci teniamo tutti ad essere accettati, ma dovete credere che i vostri pensieri siano unici e vostri, anche se ad altri sembrano strani e impopolari. Come ha detto Frost <<Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta, ed è...

“Ci teniamo tutti ad essere accettati, ma dovete credere che i vostri pensieri siano unici e vostri, anche se ad altri sembrano strani e impopolari. Come ha detto Frost <<Due strade trovai nel bosco e io scelsi quella meno battuta, ed è per questo che sono diverso>>”.

Questo è soltanto uno tra gli illuminanti insegnamenti dello straordinario professor Keating, il protagonista del film L’attimo fuggente, interpretato da un eccellente Robin Williams. Carismatico professore di letteratura, viene trasferito nell’austero collegio maschile di Welton, in cui, con il suo metodo originale e fuori dagli schemi, riuscirà ad infondere nei ragazzi entusiasmo e curiosità, troppo spesso spenti da rigidi schemi e arcaici copioni. La figura del professor Keating infatti si contrappone nettamente al modello pedagogico tradizionale, basato sul nozionismo asettico, ferrea disciplina e tradizione. L’atteggiamento opposto di Keating non si deve però ad un mero anticonformismo, poiché si inquadra all’interno di un  macrocosmo diverso da quello scolastico, quello della leadership. Proprio così, la figura del magister corrisponde ad uno degli stili della leadership, che si estrinseca nella sintesi di sapienza e carisma. La parola latina magister contiene la radice magis, più grande, il che non indica caratteristiche come superiorità, dignità o autorità  cui obbedire ciecamente, ma piuttosto sta a indicare una figura di riferimento, con maggior esperienza e soprattutto con una più chiara visione del mondo. Non a caso è celebre la scena del film in cui il professore si erge in piedi sulla cattedra ed esorta i suoi ragazzi a fare altrettanto, non per sentirsi più alti, ma per osservare le cose da angolazioni diverse e maturare così una diversa visione, una consapevolezza nuova. Il maestro leader è quindi colui che insegna a costruire una visione del tutto del personale, a trovare la propria voce e a farla risuonare nel mondo, a credere e lottare per i propri sogni. Il suo compito non è quello di insegnare nozioni, ad altri questa mansione, ma quello di insegnare l’importanza di essere individui liberi e autonomi, individui dotati di spirito critico, che non accettino supinamente imposizioni dall’alto. Parole e idee possono ancora cambiare il mondo. Il professor Keating ha cambiato il mondo dei suoi ragazzi, ha spalancato le porte delle loro menti e dei loro cuori, ha insegnato loro a spiccare il volo. È questo il lavoro del leader, aiutare gli altri a crescere e a raggiungere la propria indipendenza. Sicuramente ognuno di noi avrà incontrato durante il proprio percorso un maestro-leader, qualcuno che ha lasciato una traccia indelebile del suo passaggio grazie ai suoi insegnamenti di cui magari ancora oggi facciamo tesoro. Ma quello del maestro-leader non è certo l’unico stile della leadership esistente, ve ne sono molti altri, che potrete conoscere grazie al corso di Etn dedicato alla Leadership, disponibile sulla piattaforma etnelearning.com.

Carpe diem. Cogliete l’attimo, ragazzi, rendete straordinaria la vostra vita….e non dimenticate di restare connessi!

Categories
Alternanza Scuola-LavoroE-Learning_Italiano
Anthea Claps

Laureata in Filologia classica presso l’Università Federico II di Napoli, ha una grande passione per l’arte, la musica e i viaggi. Animata da insaziabile curiosità, sostiene l’importanza della cultura e del “never stop training”. Con lo stesso spirito si occupa di e-learning presso ETN.

No Comment

Leave a Reply

*

*


banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine
banner magazine

RELATED BY