Scuola Futura: Innovazione e Formazione nel Cuore del PNRR per l’Educazione Digitale in Italia

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, noto ormai a tutti come PNRR, è uno strumento diventato molto importante anche e soprattutto per il mondo della scuola e dell’istruzione...

Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, noto ormai a tutti come PNRR, è uno strumento diventato molto importante anche e soprattutto per il mondo della scuola e dell’istruzione e formazione in generale.

Per dare spazio e gestire nel modo migliore i diversi progetti, bandi e attività che il PNRR ha già lanciato e promuoverà in futuro, il Ministero dell’Istruzione ha strutturato la piattaforma digitale Scuola Futura, che è uno strumento interattivo utilizzato per la formazione del personale scolastico (docenti, personale ATA, personale amministrativo, Dirigenti scolastici) oltre che una risorsa molto utile per i docenti e le scuole di tutto il territorio nazionale che devono realizzare e gestire progetti e corsi.

Il messaggio scelto per accompagnare questa piattaforma è ‘La scuola per l’Italia di domani’, perfettamente in linea con le esigenze attuali dei sistemi di istruzione e formazione del nostro Paese che necessitano di un ulteriore passo in avanti per accelerare e migliorare la transizione digitale e andare verso una scuola e un’istruzione sempre più tecnologiche, innovative ed efficaci.

I contenuti della piattaforma sono divisi in 3 aree tematiche: Transizione digitale, STEM e multilinguismo, Divari territoriali, che fanno riferimento alle linee di investimento definite nel PNRR.

La prima area riprende il tema della Didattica digitale integrata e della formazione del personale scolastico proprio seguendo il tema della nuova transizione digitale che domina e si impone nella nostra società di oggi.

Per ciò che riguarda l’area delle STEM e multilinguismo, l’acronimo inglese STEM indica 4 diverse discipline, che sono Science, Technology, Engineering and Mathematics (Scienze, tecnologie, ingegneria e matematica) e comprende le materie scientifiche su cui è fondamentale investire, insieme alle competenze linguistiche, per rispondere alle esigenze della nuova economia e ai cambiamenti del mercato del lavoro.

La terza area individuata nella piattaforma indica i divari territoriali e contiene programmi di formazione pensati per accompagnare il mondo della scuola in un percorso che comprenda interventi e iniziative di riduzione dei divari territoriali negli apprendimenti e di prevenzione e contrasto alla dispersione scolastica.

Tutti i progetti inseriti nella piattaforma Scuola Futura sono naturalmente riconosciuti dal Ministero e puntano alla crescita e al miglioramento della formazione professionale dei docenti e di tutto il personale scolastico in prospettiva della transizione digitale e dei nuovi strumenti e nuove opportunità che le nuove tecnologie e il mondo digitale offrono a tutti.

 

—————————————————————-

In riferimento al bando PNRR – DM 66/2023 per il potenziamento dell’offerta formativa digitale per il personale scolastico, puoi scoprire di più nel webinar gratuito “PNRR Didattica Digitale Integrata – Le proposte di ETN per la formazione dei docenti”, organizzato da ETN School, ente accreditato dal Ministero dell’Istruzione e del Merito, lunedì 22 gennaio, alle ore 15.30.
Durante il webinar presenteremo il catalogo dei nostri percorsi formativi e illustreremo il nostro corso di successo “Chat GPT e Docenza: innovare la didattica con l’Intelligenza Artificiale”. L’evento sarà anche un modo per scoprire come i nostri programmi possono supportare la vostra scuola nel percorso di transizione digitale e nel continuo aggiornamento professionale.
Categories
Formazione per docentiNews_Italiano

Laureata in lettere moderne, con la passione per la cultura classica, i gialli e gli animali. Un paio di anni fa ha ‘adottato’ a distanza un meraviglioso bimbo etiope di 5 anni di nome Emmanuel, a cui pensa tutti i giorni e a cui augura una vita felice e serena. Vive a Potenza, dove passa le sue giornate con la sua famiglia in compagnia di Miss Marple, Jessica Fletcher e tanti cani e gatti.

No Comment

Leave a Reply

*

*

RELATED BY