Formazione scolastica + formazione esperienziale: il binomio perfetto per i nostri studenti

Arriva per tutti, prima o poi, quel momento della vita in cui inizia a farsi strada, in maniera sempre più imponente, il desiderio di arricchire la propria esistenza con...

Arriva per tutti, prima o poi, quel momento della vita in cui inizia a farsi strada, in maniera sempre più imponente, il desiderio di arricchire la propria esistenza con qualcosa di nuovo.

Che sia in età adolescenziale o in età adulta, è bene prestare ascolto a quella voce interiore, che grida al cambiamento, al miglioramento, a qualcosa in grado di stimolare e tirar fuori la versione migliore di noi stessi. Accanto infatti alla formazione scolastica o accademica, fondamentale per costruire le basi della conoscenza, è importante aggiungere quel tocco in più, in grado di conferire nuovo valore non solo alla nostra preparazione, ma alla nostra vita in generale. Quel tocco in più è rappresentato dalle esperienze, le sole capaci di imprimere nell’animo sensazioni indimenticabili e di costruire delle solide competenze relazionali, sociali e personali, fondamentali per destreggiarsi con sicurezza e positività in ogni ambito della vita. Meglio ancora se si tratta di esperienze all’estero, in cui misurarsi con lingua, usanze e culture del tutto diverse da quelle cui normalmente si è abituati.

Uscire dalla “comfort zone” rappresenta infatti il primo passo per mettersi totalmente a nudo con sé stessi, per mettersi alla prova e fare così di necessità virtù. Una volta lontano da casa, che sia per poche settimane o per un periodo più lungo, si attiveranno in automatico i nostri sensori più atavici e primitivi dell’adattamento, dell’ingegno e dell’intraprendenza, altrimenti sopiti dalla routine e dalla certezza delle nostre abitudini. È così che guadagneremo e conquisteremo le tanto enfatizzate soft skills, apprenderemo una nuova lingua e impareremo a conoscere aspetti sommersi eppure positivi del nostro carattere. Tutto questo grazie al valore delle esperienze, in cui si fondono pragmatismo, emozioni e sfide, capaci di lasciare un segno indelebile nelle nostre vite.

Scegliere di arricchire il proprio viaggio con il valore delle esperienze non potrà che rivelarsi la strada giusta. Nulla di meglio poi se queste esperienze sono in linea con le nostre passioni o con le nostre esigenze, in grado di donarci realmente qualcosa di concreto, qualcosa di cui abbiamo davvero bisogno. Come una Language Experience ad esempio, in cui approfondire la conoscenza dell’inglese in una cornice all’insegna del viaggio, della scoperta e di nuove amicizie, oppure una Work Experience, in cui misurarsi con il mondo del lavoro, apprendere nuovi schemi e ritmi, ma soprattutto chiarirsi le idee. Un’esperienza di questo tipo infatti, come può essere uno stage o un tirocinio, è molto importante, poiché aiuta ad illuminare meglio le proprie aspettative e propensioni, a capire cosa ci piacerebbe fare e cosa no, in cosa siamo più capaci e siamo in grado di dare il meglio di noi stessi. È un’occasione inoltre per acquisire esperienza, sviluppare competenze in diverse aree aziendali e, cosa di non poco conto, arricchire il curriculum. Tutto ciò è essenziale in un’ottica ad ampio raggio, per chi è intento a disegnare il proprio futuro, la propria carriera e il proprio percorso professionale oltre ad offrire la possibilità di implementare ed applicare finalmente le nozioni acquisite a scuola in un reale ambiente di lavoro. Se all’estero poi, l’esperienza risulterà ulteriormente valida, rappresenterà un momento di svolta e di crescita personale che andrà oltre qualsiasi aspettativa.

Che dire poi dello Sport Experience, un nuovo segmento della formazione non convenzionale all’estero che sicuramente solleticherà i più attivi e ancor più gli amanti del football. Un campus nel cuore pulsante delle più grandi squadre di calcio al mondo, il Real Madrid e il Manchester City, in cui osservare da vicino il mondo dei campioni, assistere agli allenamenti e mettersi realmente in campo. Un campus che coniuga l’apprendimento di una lingua straniera, le suggestioni del viaggio alla scoperta della città di Manchester o della capitale spagnola Madrid, compresa l’immancabile tappa allo stadio Bernabéu, e tutte le suggestioni che un’esperienza del genere porta con sé. Nuove amicizie, divertimento, emozioni mai provate prima, sono i perfetti ingredienti in grado di esaltare il sapore della vita, una vita che ha continuamente bisogno di nuova linfa per evolversi e migliorarsi. In una cornice di questo tipo l’apprendimento non può che avvenire in maniera positiva, naturale, spontanea.

È evidente quindi l’importanza che una formazione di questo tipo svolge nelle nostre vite, una formazione informale, svincolata dai rigidi schemi, eppure capace di arrivare alla parte più intima di noi stessi, di tirar fuori il nostro talento e trasformarlo nella nostra carta vincente. Competenze, esperienze e passioni sono le parole chiave, il passepartout per raggiungere con successo tutti gli obiettivi che ci prefiggiamo.

Se vuoi permettere ai toui studenti di fare un’esperienz formativa all’estero e scoprire la nostra offerta formativa, vieni a trovarci a Firenze a Fiera Didacta, Fortezza da Basso, Padiglione Spadolini, Piano Attico, Stand 186. Ti aspettiamo!

Prenota qui il tuo appuntamento al desk di ETN, saremo lieti di ascoltare le tue esigenze e darti tutte le informazioni necessarie.

Categories
Learning by movingNews_Italiano
Anthea Claps

Laureata in Filologia classica presso l’Università Federico II di Napoli, ha una grande passione per l’arte, la musica e i viaggi. Animata da insaziabile curiosità, sostiene l’importanza della cultura e del “never stop training”. Con lo stesso spirito si occupa di e-learning presso ETN.

No Comment

Leave a Reply

*

*


banner magazine

La guida definitiva per scrivere un progetto di successo

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine
banner magazine

RELATED BY