Notre D(r)ame: milioni di mani a sorreggere Parigi

Salvare e tutelare il nostro patrimonio culturale e i beni culturali d Europa è un po’ come salvare la nostra anima. Questo forse avranno provato i circa 400 vigili...

Salvare e tutelare il nostro patrimonio culturale e i beni culturali d Europa è un po’ come salvare la nostra anima. Questo forse avranno provato i circa 400 vigili del fuoco impegnati dalle 18.30 di ieri pomeriggio fino a notte fonda, quando sono state effettuate le operazioni di ‘raffreddamento’ all’interno di Notre-Dame.

A tutti noi in queste ore è sembrato di sentire l’odore acre del fumo e di avvertire il fortissimo calore di quelle enormi e devastanti fiamme, che hanno avvolto in una scena quasi ‘infernale’ e irreale quella meraviglia inestimabile, simbolo e luogo dello scorrere del tempo nella storia dell’Europa intera.

Ma quello che ci consola è che alle 4 di stanotte è arrivato l’annuncio dei vigili del fuoco, eroi indiscussi di questa terribile vicenda: INCENDIO DOMATO, salva la struttura della cattedrale.

Una cosa è certa però: Parigi è ferita, Parigi è barcollante ma ha milioni di mani pronte a sorreggerla e a sostenerla.

Categories
News

Laureata in lettere moderne, con la passione per la cultura classica, i gialli e gli animali. Un paio di anni fa ha ‘adottato’ a distanza un meraviglioso bimbo etiope di 5 anni di nome Emmanuel, a cui pensa tutti i giorni e a cui augura una vita felice e serena. Vive a Potenza, dove passa le sue giornate con la sua famiglia in compagnia di Miss Marple, Jessica Fletcher e tanti cani e gatti.

No Comment

Leave a Reply

*

*


banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine
banner magazine

RELATED BY