GRAZIE ALTIERO, VIVA L’EUROPA

[In occasione della Festa dell’Europa, dedichiamo questo post ad Altiero Spinelli, illustre politico e scrittore che dedicò tutta la sua vita alla costruzione di una Europa libera e unita.]

Siamo nel 1941, in un momento storico molto difficile.

Tu avevi 34 anni quando, al confino per motivi politici sull’isola di Ventotene, cominciasti a elaborare il ‘Manifesto per un’Europa libera e unita’.
Ci vollero circa sei mesi per completarlo, ma con questo documento hai gettato le fondamenta per la costruzione di una Europa federale, libera e unita e hai tracciato le linee guida di quella che sarà la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea di oggi.

Nel 1979 diventi deputato nel primo Parlamento europeo eletto a suffragio universale e in questi anni elabori il ‘Progetto di Trattato istitutivo dell’Unione europea’, che viene approvato nel 1984 a larghissima maggioranza, con l’appoggio di deputati europei di tutti i gruppi politici e di diversi Paesi.

Da allora i tuoi pensieri, il tuo entusiasmo, la tua visione dell’Europa hanno ispirato molti cambiamenti importanti nell’Unione europea, come il rafforzamento del processo di integrazione e l’aumento dei poteri del Parlamento europeo.

E oggi noi, da te ispirati e motivati, cerchiamo di promuovere, nel nostro lavoro e nei nostri progetti, le ragioni e le speranze di un’Europa sempre più forte, democratica e aperta a nuovi traguardi e nuovi orizzonti.

Grazie per aver pensato per tutta la tua vita, con lungimiranza, determinazione e altruismo, a tutti noi cittadini d’Europa.

Ti hanno intitolato tante associazioni, scuole, strade…… noi ti dedichiamo questo post.

Grazie Altiero, Viva l’Europa.

Categories
News

Laureata in lettere moderne, con la passione per la cultura classica, i gialli e gli animali. Un paio di anni fa ha ‘adottato’ a distanza un meraviglioso bimbo etiope di 5 anni di nome Emmanuel, a cui pensa tutti i giorni e a cui augura una vita felice e serena. Vive a Potenza, dove passa le sue giornate con la sua famiglia in compagnia di Miss Marple, Jessica Fletcher e tanti cani e gatti.

No Comment

Leave a Reply

*

*




banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine

banner magazine
banner magazine

RELATED BY